Cosa sono le Piazze del Festival

“Un festival extra.
Accogliente, come ogni piazza sparsa in tutta Italia che vorrà aprirsi alle proposte di quest’anno.
Creativo, per superare le difficoltà di questo momento e far giungere comunque il messaggio francescano.
Fiducioso, di trovare comunità, fraternità, fratelli e sorelle desiderosi di condivisione e confronto.
Con la speranza di tornare nelle piazze ad incontrarsi e abbracciarsi di nuovo.”

fra Dino Dozzi

Questo è l’invito di fra Dino, direttore del Festival Francescano, e di tutto il Movimento Francescano.
L’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 ha obbligato, come tanti altri eventi culturali, anche l’edizione del Festival di quest’anno a ripensarsi completamente.
Nasce così il Festival Francescano 2020 extra, un’edizione prevalentemente online con un cuore di eventi in presenza da Bologna.

Dalla piazza Maggiore delle scorse edizioni, quest’anno il Festival si sposta nelle piazze virtuali e diffuse di tutta Italia. Il termine piazza quindi non più nella sua accezione fisica e concreta, ma in quella simbolica che racconta di un incontro, un confronto, un luogo anche virtuale di conoscenza e scambio. 

Ecco allora che piazza possiamo diventarla tutti!
Ognuno di noi può essere occasione di incontro e scambio, di riflessione.
Ogni luogo dove, venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 settembre 2020 le persone condivideranno questa edizione extra, potrà trasformarsi in una piazza e accogliere un po’ di Festival Francescano.

Scopri come organizzare una piazza del Festival, qui sotto tutte le informazioni e il modulo da compilare entro il 15 settembre 2020.

 

La piazza del Festival è un ritrovo informale, organizzato da un gruppo di persone, in cui si seguono e vivono i contenuti del Festival in diretta web e, volendo, in cui si approfondiscono le tematiche emerse con altre iniziative che il gruppo può organizzare in autonomia. 

Ogni piazza viene organizzata autonomamente, in presenza, nei giorni del Festival (25/26/27 settembre 2020). Due sono le modalità principali per essere piazza:
PIAZZA PUBBLICA : si organizza un evento aperto a tutti per permettere a più persone possibile di fruire di un appuntamento o più del Festival in diretta streaming.
PIAZZA RISERVATA:  si organizza un evento ristretto ad alcune persone (gruppo di amici, fraternità, ecc) per fruire di uno o più appuntamenti del Festival in diretta streaming. 

Ogni piazza (sia pubblica che riservata) sarà indicata in una grande cartina geografica pubblicata online… sarà bello vedere il Festival che si diffonde in tutta Italia!

 

 

Come si diventa “piazza”?

Dopo aver deciso di organizzare una piazza del Festival Francescano 2020 extra, si può dare la propria adesione seguendo questi semplici passaggi: 
Visionare il programma del Festival e scegliere quale/i appuntamento/i si intende vivere come piazza e con quali modalità.
Individuare un referente per l’evento. Sarà lui a tenere i contatti con la segreteria organizzativa del Festival.
Compilare il form online, dove si forniscono alla segreteria del Festival le informazioni dell’evento che si pensa di organizzare.

Una volta ricevuto il form compilato, la segreteria del Festival si metterà in contatto con il referente della piazza per definire le modalità di collaborazione.

 

La possibilità di ricevere un KIT di comunicazione per tutte le piazze che aderiscono (con materiali grafici digitali da utilizzare per la promozione dell’evento). 
Locandina cartacea per le piazze pubbliche da personalizzare per promuovere l’evento.
Visibilità sul sito e possibilità di interagire con gli appuntamenti del Festival (Ad esempio con la raccolta di domande da porre in diretta ai relatori, con approfondimenti e sviluppi e iniziative individuali) 

 

 

Se non si può organizzare un evento in presenza, ma si vuole comunque condividere e rilanciare gli appuntamenti del Festival dai propri canali social e web, si può diventare una piazza virtuale contattando la segreteria del Festival!

DIVENTA UNA PIAZZA DEL FESTIVAL !