Home / Evento / Regola (Paradiso XI)

Regola (Paradiso XI)

Evento in presenza

Con Vittorino Andreoli, Francesco Santi e Jacopo Trebbi

Data:
venerdì 20 Settembre, 2024
Ora:
17:00
Località:
Piazza Maggiore

Il fascino che ha accompagnato nei secoli la Divina Commedia compendia tutti i temi proposti dal Festival Francescano, dal sogno alla regola fino alla vita, prima e dopo la morte…

Lectura Dantis franciscana con il coordinamento di Giuseppe Ledda promosso da Officina San Francesco Bologna in collaborazione con Emilia Romagna Teatro ERT con il contributo di Comune di Bologna e Provincia Italiana di S. Antonio di Padova dei Frati Minori Conventuali; grazie a Banca di Bologna

Condividi:

Relatori

Vittorino Andreoli

Psichiatra

Medico, psichiatra e neurofarmacologo di fama internazionale, è scrittore e accademico dal linguaggio semplice, diretto e rigoroso, capace di affrontare le principali tematiche della società contemporanea.

Ha ricevuto innumerevoli premi e onorificenze in Italia e nel mondo. Dal dicembre 2022 è commendatore dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”.

Tra le sue ultime pubblicazioni: “Lettera a un vecchio (da parte di un vecchio)” (Solferino, 2023) e “Storia del dolore” (Solferino, 2022).

 

Jacopo Trebbi

Attore

Dal 2018 lavora per il Teatro Nazionale ERT per il quale ha preso parte agli spettacoli: “Gioie e dolori nella vita delle giraffe”, “Commedia della Vanità”, “Romeo and Juliet” e “La mia infinita fine del mondo”, “Metamorfosi” e “Il Piccolo Principe”. Nel 2018 debutta inoltre nel monologo “Pugni Chiusi”, interpretando l’atleta australiano Peter Norman. Per la TV ha lavorato ne “L’Ispettore Coliandro” e per il canale ARD tedesco in “Rimini”. Per il cinema prende parte ai film “Dopo la guerra”, “Diabolik 2” e “Tramite amicizia”. Dal 2021, collabora con l’Officina San Francesco di Bologna e l’Università di Bologna nella recita dei canti della Divina Commedia per la Lectura Dantis Franciscana.

 

Vittorino Andreoli

Psichiatra

Medico, psichiatra e neurofarmacologo di fama internazionale, è scrittore e accademico dal linguaggio semplice, diretto e rigoroso, capace di affrontare le principali tematiche della società contemporanea.

Ha ricevuto innumerevoli premi e onorificenze in Italia e nel mondo. Dal dicembre 2022 è commendatore dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”.

Tra le sue ultime pubblicazioni: “Lettera a un vecchio (da parte di un vecchio)” (Solferino, 2023) e “Storia del dolore” (Solferino, 2022).