info@festivalfrancescano.it     334 2609797

“Tu sei bellezza”. Al via la X edizione di Festival Francescano

Con un’anteprima in Piazza Verdi inizia il Festival Francescano che, con oltre duecento eventi in programma, porterà nel cuore di Bologna la “bellezza”

Festival Francescano festeggia la sua decima edizione, di nuovo a Bologna, con un centinaio d’iniziative tutte dedicate al tema del bello.
Lo slogan dell’evento, «tu sei bellezza», arriva dalle Lodi di Dio Altissimo: una preghiera che san Francesco compose sul Monte della Verna nel 1224, quando ricevette le stimmate. L’esclamazione è ripetuta due volte per sottolineare l’importanza del concetto di bellezza nel rapporto con Dio; un rapporto che per Francesco passa necessariamente attraverso gli uomini e le altre creature.

È dunque una dimensione relazionale quella privilegiata dai francescani dell’Emilia-Romagna per affrontare un argomento sul quale tutti si sentono competenti! Ma troverete, nel programma, anche molteplici occasioni per riscoprire l’arte, quella francescana in particolare, seguendo le parole di Papa Francesco, il quale afferma che la “via della bellezza” (via pulchritudinis) è uno strumento di evangelizzazione che deve rinnovarsi con i linguaggi della contemporaneità.

Come sempre, dunque, cercheremo di rivolgerci al nostro pubblico con canali differenti: le conferenze d’importanti relatori, i workshop che permettono di mettersi in gioco in prima persona, il teatro, il cinema, gli spettacoli, le attività di piazza… Non mancheranno i momenti d’incontro e spiritualità, da quelli più informali come il “Caffè con il francescano” a quelli più partecipati, come la S. Messa in Piazza Maggiore.

Prima di salutarvi con l’augurio d’incontrarci in piazza Maggiore nei giorni del Festival, desidero ringraziare fr. Giordano Ferri, al quale si deve la nascita di questo straordinario progetto che porta in piazza il messaggio di san Francesco. I miei più sinceri complimenti vanno ai neo direttori fr. Dino Dozzi e Cinzia Vecchi e a tutti i volontari per il loro lavoro. Grazie!

Fr. Giampaolo Cavalli

Presidente Festival Francescano

About the Author