info@festivalfrancescano.it     334 2609797

Il Festival Francescano al Festival Biblico

Fr. Dino Dozzi, direttore scientifico, aprirà l’intervento di Luciano Manicardi al Festival Biblico. La partecipazione “sigla” l’inizio di una collaborazione tra i due festival

Mercoledì 23 maggio, alle ore 18.30, Luciano Manicardi, priore della Comunità di Bose, interverrà al Festival Biblico con una conferenza dal titolo “Tempo di crisi o crisi del tempo?”.
Sarà fr. Dino Dozzi, direttore scientifico, a portare i saluti del Festival Francescano al Festival Biblico all’inizio della conferenza. Due festival che si incontrano e che condividono, seppur nelle specificità, obiettivi e stile.

Il Festival biblico è un modo nuovo per incontrare la Bibbia; il Festival francescano è un modo nuovo per incontrare il francescanesimo. E qual è questo modo nuovo? È portare la Bibbia e il francescanesimo alla gente di oggi con la sua sensibilità, col suo linguaggio, dove vive, in piazza. Luigino Bruni ama ripetere che la Bibbia è nata in piazza, e che ha perso interesse solo quando è stata requisita dagli uomini del sacro e rinchiusa nelle chiese. Lo stesso vale per il francescanesimo, che è nato da un uomo che si è spogliato nella pubblica piazza e lì ha recitato il padre nostro che sei nei cieli.
Nella Bibbia c’è la vita concreta letta con fede; nel francescanesimo c’è il Vangelo letto e vissuto con stile umile, semplice e coraggioso.

Un gemellaggio che verrà portato avanti anche in occasione del Festival Francescano, con una conferenza proposta e introdotta dal Festival Biblico.

Scopri l’intero programma del Festival Biblico