info@festivalfrancescano.it     334 2609797

VIII edizione – 23/24/25 settembre 2016
Bologna, “Per forza o perdono”

In occasione degli ottocento anni del Perdono di Assisi e dei trent’anni dello Spirito di Assisi , nell’anno del Giubileo straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco, il Festival Francescano affronta il tema del perdono, cercando di attualizzarne il significato affrontando questioni che riguardano tutti. Tra gli ospiti: Gian Carlo Caselli e Giovanni Nicolini, Roberto Mancini, mons. Matteo Maria Zuppi, Luigino Bruni, Chiara Giaccardi e Mauro Magatti e il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna, protagonista insieme a Francesco Gabbani e al tenore fra Alessandro dello spettacolo del sabato sera.

> il programma 2016


 

 VII edizione – 25/26/27 settembre 2015
Bologna, “Sorella terra”

Nella stessa piazza Maggiore dove san Francesco predicò nel 1222, Festival Francescano debutta a Bologna. Nell’anno dell’Expo e dell’enciclica di papa Francesco “Laudato si’. Sulla cura della casa comune”, il Festival parte dal Cantico delle creature per parlare di sorella terra e del rapporto uomo – creato. Tra gli ospiti: Andrea Segrè, Donatella Bianchi, Vincenzo Balzani, Alex Zanotelli, Massimo Cacciari, Pupi Avati, Paolo Curtaz, Romano Prodi, Giovanni Caccamo e mons. Fisichella. Tra le novità, un corso di formazione per giornalisti dedicato al tema della comunicazione ambientale.

> il programma 2015


 
VI edizione – 26/27/28 settembre 2014
Rimini, “Liberi nella gioia”

Nella VI e ultima edizione riminese, il Festival affronta il tema della vera e perfetta letizia che invita ad accettare con gioia anche le difficoltà della vita nella ricerca della felicità che è centrale in tutte le culture, le religioni e nella vita di ogni individuo. Tra gli ospiti: Davide Rondoni, Leonardo Becchetti, Sergio Zavoli , Salvatore Natoli e il Cardinale Luis Antonio Tagle, Arcivescovo metropolita di Manila, tra i protagonisti della “nuova” evangelizzazione voluta da papa Francesco. Ai ringraziamenti alla città di Rimini segue l’annuncio della nuova città che ospiterà le prossime edizioni di Festival Francescano: Bologna.

> il programma 2014


 
V edizione – 27/28/29 settembre 2013
Rimini – “In cammino”

Nella V edizione, Festival Francescano ricorda il passaggio di san Francesco in Romagna e la figura di un altro grande predicatore: sant’Antonio di Padova, del quale sono presenti le reliquie. Il tema del cammino, reale e spirituale, personale e collettivo, è al centro delle conferenze di Moni Ovadia, padre Raniero Cantalamessa, Aldo Maria Valli e di molti altri. Francesco De Gregori porta un concerto del tour “Sulla strada”. Anche papa Francesco saluta il pubblico del Festival attraverso una lettera recapitata a mons. Francesco Lambiasi, Vescovo di Rimini auspicando “sempre più piena adesione alla spiritualità del poverello di Assisi, icona vivente di Cristo Signore, e generosa testimonianza evangelica continuamente sostenuta da sincero amore fraterno”.

> il programma 2013


 
IV edizione – 28/29/30 settembre 2012
Rimini – “Femminile, plurale”

La IV edizione di Festival Francescano ottiene il Patrocinio del Movimento Francescano Nazionale. Nell’VIII centenario della consacrazione di Chiara d’Assisi, la manifestazione riflette sul ruolo delle donne nella società, nell’economia, nella cultura, nelle professioni, nelle religioni, nella Chiesa; del loro apporto decisivo e plurale. Il programma scientifico, di grande qualità, vede la presenza di grandi esperti della tematica francescana come i prof. Marco Bartoli e Jacques Dalarun, e di figure femminili di spicco come l’europarlamentare Rita Borsellino, l’allora ministro del lavoro Elsa Fornero, la candidata al premio Nobel Rita El Khayat. Come evento nell’evento, il Festival presenta il debutto di “Chiara e Francesco il musical. L’amore quello vero”, degli stessi autori di “Forza venite gente”, per la regia di Oreste Castagna, con Marina Murari e Massimiliano Varrese.

> il programma 2012


 
III edizione – 23/24/25 settembre 2011
Reggio Emilia – “Francesco d’Italia”

La III edizione raddoppia il numero delle presenze. In 50.000 accorrono per festeggiare “Francesco d’Italia”, in occasione della ricorrenza del 150° dell’Unità d’Italia. Per la qualità del programma, la manifestazione è insignita di una Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. I grandi ospiti non mancano: artisti che hanno portato il nome dell’Italia nel mondo come Giovanni Allevi e personalità di spicco nell’impegno sociale e civile (Romano Prodi, Ernesto Olivero, Valerio Onida, Marco Impagliazzo…). Con una cerimonia ufficiale, la città e la Diocesi di Reggio Emilia consegnano a Rimini il futuro della manifestazione, facendo fede alla volontà di Festival Francescano di andare incontro a nuove persone.

> il programma 2011


 
II edizione – 1/2/3 ottobre 2010
Reggio Emilia – “Fratelli è possibile?”

Tra le novità della II edizione l’allargamento dell’organizzazione a tutto il Movimento Francescano dell’Emilia-Romagna e la presidenza di frate Alessandro Caspoli, direttore dell’Antoniano di Bologna. Attorno alla domanda “Fratelli è possibile?” si sviluppa la riflessione di molti protagonisti della scena culturale internazionale, tra cui il filosofo Massimo Cacciari, lo scrittore Vincenzo Cerami, lo psicologo Alessandro Meluzzi, il giornalista Antonio Sciortino, la cantante israeliana Noa. Il Festival conferma il suo successo, la stampa ne parla ampiamente, definendo “un’invasione pacifica” quella di frati, suore e di tutti i seguaci di Francesco.

> il programma 2010


 
I edizione – 25/26/27 settembre 2009
Reggio Emilia

In occasione dell’Ottavo Centenario della Regola dell’Ordine Francescano, i francescani scendono nelle piazze e nelle strade portando alle persone il messaggio di san Francesco e danno vita a una manifestazione che cerca di rispondere, con un linguaggio semplice e diretto, alle domande della società contemporanea. La I edizione di Festival Francescano è organizzata dai Frati Minori Cappuccini dell’Emilia-Romagna in collaborazione con l’Ordine Francescano Secolare e gli ordini religiosi femminili a loro vicini, con la presidenza di frate Dino Dozzi. Numerosi i protagonisti del mondo intellettuale italiano, tra questi: l’economista Stefano Zamagni, la medievista Chiara Frugoni, lo storico Franco Cardini, il cantautore Lucio Dalla e la regista Liliana Cavani. Un intero territorio, con tutte le sue istituzioni amministrative, educative e culturali, è coinvolto, facendo registrare più di 25.000 presenze.

> il programma 2009