info@festivalfrancescano.it     334 2609797

Scarica la brochure didattica in .pdf

  • Guarda la brochure

  • Contatti

    Info e iscrizioni:

    dal lunedì al venerdì dalle ore 14.00 alle 17.00
    didattica@festivalfrancescano.it - tel. 327 0403366

    Iscrizioni dal 29 agosto al 19 settembre 2016
  • I luoghi

    Tutte le attività didattiche di Festival Francescano si svolgono nei luoghi indicati nelle singole descrizioni. Lo spostamento in luoghi al chiuso in caso di pioggia verrà comunicato nei giorni precedenti l’evento.

    Antoniano di Bologna, via Guinizelli 3
    Basilica di san Francesco, piazza san Francesco 14
    Cinema Teatro Bellizona, via Bellinzona 6
    Convento di san Giuseppe, via Bellinzona 6
    Convento di sant’Antonio, via Guinizelli 3
    Librerie.coop Zanichelli, piazza Galvani 1
    Oratorio San Filippo Neri, via Manzoni 5
    Palazzo d’Accursio, piazza Maggiore 6
    Monastero Corpus Domini, via Tagliapietre 23

Scuola dell'Infanzia

E tu di che colore sei?
Lettura animata e laboratorio

Attraverso i libri di Silvia Serreli si conoscerà Tea, una bambina allegra, tenera e molto divertente che, come ogni bambino della sua età, si guarda intorno con occhi curiosi cercando di rispondere alle piccole grandi domande che la vita le pone davanti. Alla domanda “E tu di che colore sei?”, Tea è però un po’ confusa: nella sua classe ci sono bambini bianchi, bambini neri, bambini gialli… La sua classe è di mille colori, tutti da conoscere e scoprire.

Data: giovedì 22 settembre 2016
ore 9.00; 10.30; 17.00

Durata: un’ora e 15 minuti

Luogo: Librerie.coop Zanichelli

Attività rivolta ai bambini di 5 anni

Su prenotazione

Insieme a piccoli passi con Bigio e Bruno
Laboratorio di gioco e movimento

Accompagnati dal signor Bigio e il signor Bruno, due conigli un po’ testardi, i bambini faranno insieme alcuni giochi per scoprire cosa succede quando si litiga e non si è in pace con gli altri. Il laboratorio, condotto da due psicomotriciste, vuole aiutare i più piccoli a riflettere e confrontarsi su temi “grandi” quali la riconciliazione e il volersi bene, necessari per imparare a vivere bene insieme.

Data: giovedì 22 settembre 2016
ore 9.00; 10.15

venerdì 23 settembre 2016
ore 9.00; 10.15

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Convento di san Giuseppe

Su prenotazione

Insieme… a ritmo di musica!
Laboratorio musicale

Da sempre la musica è considerata un grande stimolo alle relazioni. Musica, suoni, ritmo, movimenti e improvvisazione sono gli ingredienti di questo laboratorio. Attraverso gli elementi musicali e senza forzature, i bambini saranno portati a conoscersi, confrontarsi, entrare in relazione con l’altro e ad esprimersi attraverso il corpo e la gestualità.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 9.00; 10.00

Durata: 45 minuti

Luogo: Piazza del Nettuno

Attività rivolta ai bambini di 3-5 anni

Su prenotazione

L’angelo Celestino e il vestito macchiato
Narrazione animata

Si racconta la storia di Celestino, un angelo un po’ sbadato che, con l’aiuto del suo amico Abramo, troverà la chiave per rimediare alle proprie disattenzioni. La narrazione viene animata attraverso l’utilizzo di pupazzi e sfogliando le pagine di un giga-libro che fa da sfondo al racconto. I bambini vengono attivamente coinvolti nel percorso attraverso domande mirate a immedesimarsi nei vari personaggi.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 8.45; 10.00

Durata: un’ora

Luogo: Piazza del Nettuno

Su prenotazione

Scuola Primaria

A Wonder story
Lettura animata e laboratorio

Con la guida dei libri della serie “Wonder”, dell’autrice R. J. Palacio, il laboratorio condurrà i bambini in un percorso alla scoperta della gentilezza, un sentimento troppo spesso dimenticato. Attraverso giochi, attività e riflessioni, si affronteranno i temi del rispetto, della gentilezza e della conoscenza reciproca fino ad arrivare ad accennare a temi importanti quali il bullismo e l’educazione alla convivenza.

Data: giovedì 22 settembre 2016
ore 14.00

venerdì 23 settembre 2016
ore 8.30; 10.00; 11.30

Durata: un’ora e 15 minuti

Luogo: Librerie.coop Zanichelli

Attività rivolta ai bambini delle classi IV e V

Su prenotazione

Attenti al lupo!
Laboratorio artistico e manuale

I lupi sono davvero come ci racconta la fiaba di Cappuccetto rosso o basta guardarli con occhi diversi per scoprirli amici? Per rispondere a questa domanda i bambini saranno accompagnati da Francesco d’Assisi che, attraverso le immagini di un’antica pala medioevale, racconterà come incontrare il diverso che di solito spaventa e insegnerà che la realtà non è sempre come sembra.

Data: giovedì 22 settembre 2016
ore 9.00; 11.00; 14.00

venerdì 23 settembre 2016
ore 9.00; 11.00; 14.00

sabato 24 settembre 2016
ore 9.00; 11.00

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Convento di san Giuseppe (giovedì);
Piazza del Nettuno (venerdì e sabato)

Su prenotazione

Buoni come il pane… e la piadina!
Laboratorio manuale

Qual è l’unico alimento presente in ogni cultura culinaria? Il pane, nelle sue svariate forme e fatture. Questo laboratorio, attraverso la macinazione dei cereali e la produzione di piadine con diverse farine del mondo, vuole accompagnare i bambini alla scoperta di un alimento che, pur valorizzando le differenze di ogni territorio,
rappresenta un filo rosso culturale che ci unisce con popolazioni molto lontane. Guidati da Andrea e Fabiola dell’azienda agricola di Coldiretti “Fattoria Romagnola”, bambini e ragazzi potranno macinare, impastare, cuocere.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 8.30; 9.45; 11.00; 14.30

Durata: un’ora

Luogo: Piazza del Nettuno

Su prenotazione

C’era una volta il perdono
Visita guidata e laboratorio

Un viaggio tra gli splendori di un’antica biblioteca collocata nel cuore del Convento dei Frati cappuccini di Bologna. I bambini scopriranno come nel passato venivano costruiti i libri e le importanti storie in essi raccontate. Potranno inoltre sfogliare un antico volume che, attraverso le stampe in esso racchiuse, racconta la vita di san Francesco d’Assisi.

Data: giovedì 22 settembre 2016
ore 9.30; 11.00; 14.00

venerdì 23 settembre 2016
ore 9.30; 11.00; 14.00

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Convento di san Giuseppe

Attività rivolta ai bambini delle classi III, IV e V

Su prenotazione

Incontro con la diversità
Incontro e narrazione animata

L’incontro, parte del Progetto Calamaio, mira alla conoscenza e consapevolezza di ciò che la relazione con la diversità provoca, suscita e stimola in noi e nell’altro. Condotto con l’aiuto di animatori diversamente abili, l’attività offre l’opportunità di vivere un’esperienza che consente l’interazione con tematiche quali la diversità, i pregiudizi e la paura dell’altro non a parole, ma nella relazione diretta con il nostro vissuto, punto di partenza delle animazioni.

Data: giovedì 22 settembre 2016
ore 9.30; 11.00; 14.00

venerdì 23 settembre 2016
ore 9.00; 11.00

Durata: un’ora

Luogo: Convento di san Giuseppe

Su prenotazione

La scala di Giacobbe
Laboratorio manuale e narrazione animata

Attraverso la narrazione, i bambini conosceranno Giacobbe, nipote di Abramo, e la sua amicizia con Dio. Impareranno a conoscere l’amore infinito di Dio che, nonostante i limiti di ciascuno, accoglie tutti senza distinzione e si divertiranno, insieme a lui, a fare uno scherzo a Giacobbe!

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 11.15; 14.00

Durata: un’ora

Luogo: Piazza del Nettuno

Attività rivolta ai bambini delle classi III, IV e V

Su prenotazione

Fare la pace con la terra
Gioco e laboratorio manuale

La meraviglia della natura, da scoprire camminando negli angoli nascosti del centro di Bologna, sarà capace di suscitare emozioni nei bambini che impareranno a non essere indifferenti verso la terra e verso le creature che, insieme a noi, su di essa vivono. Sentirsi piccoli custodi del creato aiuterà i bambini a prendere coscienza di come alcune semplici azioni quotidiane rispettose dell’ambiente siano fondamentali per la nostra esistenza.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 9.00; 11.00; 14.00

sabato 24 settembre 2016
ore 9.00; 11.00

Durata: un’ora e 30 circa

Luogo: Piazza del Nettuno

Su prenotazione

Francesco, la strada verso la libertà
Spettacolo teatrale

Lo spettacolo racconta la storia di Francesco attraverso le scene più salienti e le relazioni importanti che hanno costruito il suo cammino verso la santità: l’incontro con il crocifisso, il distacco dalla famiglia, il rapporto con la natura e il creato, la scelta di stare con i più poveri, la condivisione con i fratelli. Il ritmo incalzante, i dialoghi semplici ma profondi e la suggestione delle scene danno vita a uno spettacolo appassionante e coinvolgente, che vuole comunicare tutta la forza e la straordinarietà di Francesco D’Assisi, un uomo che ha lasciato tutto per vivere il Vangelo, nella pienezza dell’Amore che è fonte di libertà.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 10.00

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Cinema Teatro Antoniano

Su prenotazione

Valori in campo
Laboratorio

Terra, acqua, aria. Nel produrre buon cibo gli agricoltori si occupano ogni giorno del patrimonio paesaggistico e naturale che ci circonda. Come? Con l’ausilio di nuove tecniche più moderne e sostenibili o anche creando vere e proprie oasi verdi. Con questo laboratorio i bambini scopriranno qual è il valore dell’agricoltura sostenibile e come lavorano i contadini di oggi per la salvaguardia di un bene prezioso per tutti noi: l’ecosistema.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 8.30; 10.00; 11.30

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Piazza del Nettuno

Su prenotazione

Scuola Secondaria di I grado

A Wonder story
Lettura animata e laboratorio

Con la guida dei libri della serie “Wonder”, dell’autrice R. J. Palacio, il laboratorio condurrà i ragazzi in un percorso alla scoperta della gentilezza, un sentimento troppo spesso dimenticato. Attraverso giochi, attività e riflessioni, si affronteranno i temi del rispetto, della gentilezza e della conoscenza reciproca fino ad arrivare ad accennare a temi importanti quali il bullismo e l’educazione alla convivenza.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 8.30; 10.00; 11.30

Durata: un’ora e 15 minuti

Luogo: Librerie.coop Zanichelli

Su prenotazione

Bulli e cyberbulli
Incontro e laboratorio

Il laboratorio si propone di incontrare e ascoltare i ragazzi e, insieme a loro, ragionare sulle dinamiche relazionali che generano atti di bullismo o cyberbullismo, utilizzando attività d’interazione dinamica e artistico espressiva. È possibile, infatti, rompere una dinamica di prevaricazione e vedere l’altro come persona, in ogni suo aspetto, come dimostrano tanti ragazzi che vivono e raccontano come “vittime”, “bulli” o “spettatori” le situazioni di cui talvolta non sono consapevoli.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 8.30; 10.30

sabato 24 settembre 2016
ore 8.30; 10.30

Durata: due ore

Luogo: Convento di san Giuseppe

Su prenotazione

Il carattere del perdono
Laboratorio manuale

Laboratorio dimostrativo di stampa manuale a caratteri mobili e illustrazione. Mediante la composizione a mano, si stamperanno dei poster e si realizzeranno delle illustrazioni a mano ispirati agli scritti di san Francesco d’Assisi. Un’occasione per rileggere le parole di Francesco e conoscere un antico metodo di stampa!

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 8.30; 10.30

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Piazza del Nettuno

Su prenotazione

Le parole che lasciano il segno
Incontro e laboratorio

Avete mai pensato al fatto che le parole creano il mondo in cui viviamo? Quanto siamo consapevoli dell’effetto che hanno le nostre parole su chi le ascolta? Attraverso letture, domande e giochi di ruolo, i ragazzi verranno coinvolti a riflettere sul valore delle parole, sul come possono costruire ponti oppure muri, sul come possono includere o escludere, curare o ferire, perdonare o condannare.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 9.00; 11.00

sabato 24 settembre 2016
ore 9.00; 11.00

Durata: un’ora circa

Luogo: Piazza del Nettuno

Su prenotazione

Teneramente folle
Cineforum

Proiezione del film “Teneramente folle” (Maya Forbes, 2015) e dibattito.

Cameron è un padre che ha avuto un esaurimento nervoso ed è disoccupato, Maggie una madre lavoratrice che non riesce a mantenere la famiglia. Quando Maggie si trasferisce a New York per un master e lascia le due figlie a Boston con il padre, Cameron si trova a doversi prendere cura da solo delle due eccentriche e vivaci ragazze che non gli renderanno il compito facile. Basato sulla biografia della regista, il film è una storia divertente e commovente su come, a volte, in maniera inaspettata, genitori e figli possano salvarsi a vicenda.

Data: giovedì 22 settembre 2016
ore 9.30

Durata: due ore

Luogo: Cinema Teatro Bellinzona

Su prenotazione

Ti perdono!
Laboratorio di giornalismo

Il laboratorio permette ai ragazzi di fare un’esperienza di “giornalismo di strada”. Dopo una veloce infarinatura per apprenderne i rudimenti, i ragazzi verranno guidati da alcuni giovani a interrogare i passanti sul tema della misericordia e del perdono. Alla fine raccoglieranno il materiale e ne faranno una sintesi, con la quale sarà costruito un dossier che verrà pubblicato sul “Messaggero dei ragazzi” che riceveranno a casa.

Data: sabato 24 settembre 2016
9.00; 10.30

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Piazza del Nettuno

Su prenotazione

Un chiostro da scoprire
Visita guidata al Convento di san Giuseppe

Un incontro per conoscere meglio chi sono i Frati minori cappuccini e scoprire la storia del Convento di san Giuseppe e del giardino antistante, dove una statua riporta le parole del Cantico delle creature: “Laudato si’, mi’ Signore, per quelli ke perdonano per lo Tuo amore” e sigilla il legame del Santo di Assisi con la città di Bologna.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 10.30

sabato 24 settembre 2016
ore 10.30

Durata: un’ora

Luogo: Convento di san Giuseppe

Su prenotazione

Scuola Secondaria di II grado

A testa alta
Cineforum

Proiezione del film “A testa alta” (Emanuelle Bercot, 2015) e dibattito.

Abbandonato dalla madre, Malony entra ed esce dal tribunale dei minori. Attorno a lui si forma una famiglia adottiva che segue il percorso del ragazzo e tenta testardamente di salvarlo. Poi Malony viene mandato in una struttura correttiva, dove incontra Tess, che gli dimostrerà che ci sono motivi per continuare a sperare. Un’opera differente, forte ed emozionante, che dice cose importanti sulla società di oggi e rappresenta il cinema moderno, focalizzato sulle questioni sociali e capace di parlare a tutto il mondo.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 9.30

Durata: due ore

Luogo: Cinema Teatro Bellinzona

Su prenotazione

Il carattere del perdono
Laboratorio manuale

Laboratorio dimostrativo di stampa manuale a caratteri mobili e illustrazione. Mediante la composizione a mano, si stamperanno dei poster e si realizzeranno delle illustrazioni a mano ispirati agli scritti di san Francesco d’Assisi. Un’occasione per rileggere le parole di Francesco e conoscere un antico metodo di stampa!

Data: sabato 24 settembre 2016
ore 8.30; 10.30

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Piazza del Nettuno

Su prenotazione

Il perdono: esperienza di santità
Incontro con le Clarisse

In che modo hanno vissuto il perdono san Francesco, santa Chiara e santa Caterina da Bologna? Le Clarisse del Monastero del Corpus Domini ci raccontano l’esperienza del perdono nella vita di questi di tre santi. In dialogo con loro e in ascolto delle loro testimonianze, ogni ragazzo può riflettere sul significato profondo dell’esperienza liberante del perdono e cogliere l’occasione per visitare uno dei santuari più affascinanti di Bologna.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 9.30

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Monastero Corpus Domini

Su prenotazione

La radio e il filo spinato
Spettacolo teatrale

“L’odio non serve a nulla. Solo l’amore crea”, disse padre Kolbe all’ufficiale medico del campo di Auschwitz che gli stava facendo la puntura mortale. Un amore che, come le onde della radio, sempre presente in scena, passa oltre le montagne, i muri, il filo spinato. Un originale e brillante racconto per oggetti sulla vita di san Massimiliano Kolbe, martire della carità, che tra macchinerie, marionette, musica dei Rolling Stones, luci e ombre racconta le miserie e la grandezza della vita umana.

Data: sabato 24 settembre 2016
ore 10.30

Durata: un’ora

Luogo: Piazza del Nettuno

Su prenotazione

Le parole che lasciano il segno
Incontro e laboratorio

Avete mai pensato al fatto che le parole creano il mondo in cui viviamo? Quanto siamo consapevoli dell’effetto che hanno le nostre parole su chi le ascolta? Attraverso letture, domande e giochi di ruolo, i ragazzi verranno coinvolti a riflettere sul valore delle parole, sul come possono costruire ponti oppure muri, sul come possono includere o escludere, curare o ferire, perdonare o condannare.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 9.00; 11.00

sabato 24 settembre 2016
ore 9.00; 11.00

Durata: un’ora

Luogo: Piazza del Nettuno

Su prenotazione

Les Miserables
Cineforum

Proiezione del film “Les Miserables” (Tom Hopper, 2013) e dibattito.

Adattamento cinematografico di uno dei musical di maggior successo di tutto i tempi e tratto dal celebre romanzo di Victor Hugo. Ambientato nella Francia del XIX Secolo, racconta una storia di sogni infranti e amore non corrisposto, sacrifici e riscatto, una dimostrazione senza tempo della sopravvivenza dello spirito umano. Emergono temi quali la fede, la speranza e la carità cristiana, il valore della preghiera a Dio, la lotta per la libertà e la forza redentrice dell’amore.

Data: sabato 24 settembre 2016
ore 9.30

Durata: due ore

Luogo: Cinema Teatro Bellinzona

Su prenotazione

Nuovi patti di pace
Visita guidata

Il 15 agosto 1222 san Francesco predica la pace in piazza Maggiore invitando a spegnere le inimicizie e a gettare le fondamenta di nuovi patti di pace. Da allora il suo invito risuona in molti luoghi significativi di Bologna dove è forte la presenza francescana. Tra questi, la Basilica e il convento di san Francesco che aprono le porte per incontrare gli studenti e raccontare la propria storia.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 10.30

sabato 24 settembre 2016
ore 10.30

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Basilica di san Francesco

Su prenotazione1224

Occhi negli occhi
Visita guidata

La visita guidata alla collezione delle icone russe del Convento di sant’Antonio di Bologna permetterà agli studenti
di soffermarsi davanti ai volti dipinti e scoprire i profondi significati, teologici e artistici, contenuti nell’arte iconografica. Al termine della visita, un artista, intento nella pittura di un’icona, racconterà agli studenti i passaggi tecnici per realizzare le opere appena viste e risponderà alle loro domande.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 9.00; 10.30

sabato 24 settembre 2016
ore 9.00; 10.30

Durata: un’ora

Luogo: Convento di sant’Antonio

Attività rivolta ai Licei e agli Istituti d’arte

Su prenotazione

Tra perdono e solidarietà
Le origini dei Monti di Pietà e la predicazione francescana

Programma:

  • saluti e introduzione ai lavori. Presiede Alvaro Cacciotti, religioso
  • “La predicazione cittadina di san Francesco: Bologna 1222” | Carlo Delcorno, medievista
  • “Pace, perdono e pacificazioni: i francescani nei conflitti cittadini medievali” | Roberto Lambertini, medievista
  • “Il volontarismo francescano tra misericordia e fraternità: implicazioni per l’ordine sociale” | Stefano Zamagni, economista
  • “Dare al Monte conviene: con un unico gesto sette opere di misericordia (Bernardino da Feltre, ser. 57)” | Maria Giuseppina Muzzarelli, medievista

* Il programma della giornata potrà subire delle variazioni

Data: sabato 24 settembre 2016
dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Luogo: Oratorio San Filippo Neri

Il convegno è dedicato – su prenotazione – a insegnanti, studenti della Scuola Secondaria di II grado e studenti universitari.

Su prenotazione

Tutti dentro!
Incontro

Uno sguardo sulla realtà del carcere minorile di Bologna attraverso le esperienze dei volontari dell’Associazione Uvapassa da anni attiva all’interno dell’Istituto Penale del Pratello. L’attività volge a un confronto sui temi della giustizia e del disagio minorile con l’obiettivo di promuovere una maggiore partecipazione e consapevolezza di una realtà spesso dimenticata.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 8.30; 11.00

sabato 24 settembre 2016
ore 8.30; 11.00

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Piazza del Nettuno

Attività rivolta agli studenti delle classi III, IV e V

Su prenotazione

Per forza o perdono
Conferenze

Importanti relatori terranno conferenze in piazza Maggiore, aperte a tutti, presentando con un linguaggio accessibile il tema del perdono. Le conferenze avranno la durata di un’ora circa.

“Perdonare è una parola” – Davide Rondoni, poeta

“Penitenza e perdono, Canossa e qualche papa” – Glauco Cantarella, storico

“Giustizia e pace?” – Giancarlo Caselli, magistrato e Giovanni Nicolini, sacerdote

“La chiesa dalla severità alla misericordia” – Alberto Melloni, storico e Camelot

“La scoperta della misericordia” – Roberto Mancini, filosofo

“Quando perdonare è difficile“ – Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo di Bologna

Il programma delle conferenze e dei relatori invitati potrà subire delle variazioni.

Giorni e orari delle conferenze sono disponibili su www.festivalfrancescano.it.

Su prenotazione

Insegnanti

Crea con le mani
Laboratorio manuale

Quattro semplici idee creative per realizzare lavoretti ispirati ad alcuni momenti significativi dell’anno. Un laboratorio creativo guidato da Lara Vella per realizzare passo dopo passo quattro progetti fai da te con materiali di piccola spesa, di riciclo e semplici tecniche decorative. Il workshop si rivolge a insegnanti di scuola dell’infanzia, scuola primaria, educatori e catechisti.

Data: giovedì 22 settembre 2016
ore 15.00; 17.00

venerdì 23 settembre 2016
ore 15.00; 17.00

Durata: un’ora e 30 minuti

Luogo: Convento di san Giuseppe

Attività rivolta agli insegnanti della scuola Primaria

Su prenotazione

La pedagogia della lumaca e i diritti naturali dei bambini
Seminario

Seminario sull’esperienza di Gianfranco Zavalloni, le scuole in campagna e all’aria aperta, la pedagogia della lumaca e i diritti naturali dei bambini: sporcarsi, oziare, usare le mani, stare in silenzio, utilizzare tecnologie appropriate ecc… Un messaggio immenso, semplice e ancora attualissimo, preoccupandosi dell’umanità del bambini e non di quale lavoro dovrà fare domani.

Data: venerdì 23 settembre 2016
ore 15.00

Durata: due ore

Luogo: Sala del Dentone, Palazzo d’Accursio

Attività rivolta agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado

Su prenotazione

Tra perdono e solidarietà
Le origini dei Monti di Pietà e la predicazione francescana

Programma:

  • saluti e introduzione ai lavori. Presiede Alvaro Cacciotti, religioso
  • “La predicazione cittadina di san Francesco: Bologna 1222” | Carlo Delcorno, medievista
  • “Pace, perdono e pacificazioni: i francescani nei conflitti cittadini medievali” | Roberto Lambertini, medievista
  • “Il volontarismo francescano tra misericordia e fraternità: implicazioni per l’ordine sociale” | Stefano Zamagni, economista
  • “Dare al Monte conviene: con un unico gesto sette opere di misericordia (Bernardino da Feltre, ser. 57)” | Maria Giuseppina Muzzarelli, medievista

* Il programma della giornata potrà subire delle variazioni

Data: sabato 24 settembre 2016
dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Luogo: Oratorio San Filippo Neri

Il convegno è dedicato – su prenotazione – a insegnanti, studenti della Scuola Secondaria di II grado e studenti universitari.

Su prenotazione